Menu

Abituare il cucciolo a fare i bisogni fuori casa

13 marzo 2018 - attualità
Abituare il cucciolo a fare i bisogni fuori casa

Quanti di voi hanno un cane piccolo che ancora fa i bisogni a casa? Alcune persone gettano la spugna pensando che il loro cucciolo non possa imparare a fare i  bisogni fuori e si rassegnano a stare tutto il tempo con lo straccio in mano.

Ma una soluzione a questo problema esiste:

Innanzitutto occorre molta pazienza : i cuccioli, specialmente se molto piccoli, hanno bisogno di tempo prima di capire cosa possono e non possono fare e dove. Per iniziare è necessario che il cucciolo venga portato a spasso subito dopo i pasti: il suo stomaco è infatti ancora piccolo e dunque poco dopo aver ingerito la pappa sente lo stimolo di fare i bisogni;

Non abbiate fretta quando passeggiate con lui: se non fa subito i bisogni fuori continuate a passeggiare finché non li fa (le prime volte potrebbe volerci anche un ora) ;

Portate sempre con voi delle ricompense da dare al vostro cucciolo, dopo che abbia fatto fuori i bisogni: così capirà di aver fatto qualcosa di buono;

Se anche crescendo il cane continua a farvi i bisogni in casa, non alzate le mani, ma sgridatelo con un NO secco nel momento in cui ha commesso l’errore: farlo dopo sarebbe inutile, dal momento che il cane non riuscirebbe a capire per che cosa lo state sgridando; quindi i primi mesi occorre tenerlo d’occhio per coglierlo in flagrante ;

Se il cane continua a fare i bisogni in casa, lo potrebbe anche fare semplicemente per dispetto, magari perché rimane troppo tempo da solo o la sua giovane energia non trova molto sfogo nei giochi : quindi interagite il più possibile con il cucciolo e dategli molto amore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *