Menu

L’ONU

26 febbraio 2018 - maturità, storia
L’ONU

L’ONU è l’organizzazione delle Nazioni unite, di matrice soprattutto americana, creata nella conferenza di San Francisco svoltasi nell’aprile giugno del 1945, al posto della Società delle nazioni, per salvare le generazioni future dal flagello della guerra e promuovere il progresso economico e sociale di tutti i popoli. Questa organizzazione si ispira ai Principi della carta atlantica,ma reca l’impronta di due diverse concezioni : l’ utopia democratica wilsoniana, e quella di Roosevelt della necessità di un direttorio per governare gli affari mondiali. L’ ONU si suddivide in

I limiti dell’ONU

L’aspirazione era quella di creare un embrione di governo mondiale, ma è in realtà sono lo specchio del carattere complementare della comunità internazionale. Molto spesso quest’ultimo viene paralizzato dai contrasti dei membri sulle questioni più importanti,quindi non riesci ad adempiere alla sua funzione principale: Prevenire e contenere le crisi. Comunque ha svolto la funzione di centro di contatti e consultazioni, nonchè ordine economico tribuna mondiale dove ogni Stato può far sentire la propria voce e opinione.

Gli obiettivi economici

L’ONU Aveva anche un fine economico: quello di creare un vitale mercato mondiale in regime di libera concorrenza sulla base del capitalismo americano: seguendo questa linea, vengono quindi ridimensionati i vincoli protezionistici.
Il dollaro assume un ruolo internazionale: infatti gli Stati Uniti hanno nelle loro mani le azioni sulle economie occidentali, azioni che utilizzano soprattutto per stimolare la rinascita delle economie europee rendendole omogenee e complementari alla loro economia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *