Menu

Un piccolo passo verso un mondo migliore: la bicicletta

11 marzo 2018 - attualità
Un piccolo passo verso un mondo migliore: la bicicletta

Per rendere il mondo, almeno in parte, un posto migliore, basta… una bici!

Già, quella bici impolverata e inutilizzata che molti avranno nel loro garage, ha delle potenzialità che non aspettano altro che essere scoperte: la bici è un veicolo, un mezzo di trasporto, ma purtroppo sono poche le persone che prendono in considerazione l’idea di utilizzarla come tale: quanti prendono sul serio l’idea di andare a lavoro o a scuola in bici? Quanti pensano che sì, sia possibile farlo, ma poi effettivamente non lo fanno?

Vediamo quali sarebbero gli effetti positivi, sia sull’ambiente sia sulla salute, se le biciclette venissero utilizzate, ogniqualvolta fosse possibile farlo, al posto delle automobili, e se si ricorresse a queste ultime solo quando fosse davvero necessario farlo:

Nonostante ciò sono molte le persone scettiche su questo argomento: le obiezioni più frequenti all’utilizzo della bici, che a volte si trasformano in vere e proprie accuse verso i ciclisti, sono:

Se in Francia viene addirittura dato un contributo di 25 centesimi a km percorso per chi va a lavoro in bici, in Berlino si cotruiscono piste ciclabili al coperto per proteggere i ciclisti dalle intemperie stagionali,  perché bisognerebbe contrastare invece di incoraggiare questo fenomeno?

Dunque non siate scettici: sostituire l’auto con la bici è assolutamente possibile e fattibile; molte persone lo hanno già fatto e tu cosa stai aspettando?

 

 

Un pensiero su “Un piccolo passo verso un mondo migliore: la bicicletta

Fabrizio

Viva la bicicletta! La bicicletta salverà il mondo

Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *