Menu

Come capire le donne

3 aprile 2018 - attualità
Come capire le donne

Ogni uomo si lamenta della complessità delle donne, viste quasi come degli alieni con un cervello completamente diverso dal loro: in realtà si tratta di un difetto del cervello degli uomini, non di certo di quello delle donne!

Gli uomini dovrebbero avere più sensibilità, maggior empatia nei confronti della propria partner: non si tratta certo di leggere nel pensiero, ma semplicemente di mostrarsi interessati veramente a comprendere ciò che la proprio donna prova e vuole, così da poter agire di conseguenza, evitando futili discussioni.

Ciò che maggiormente gli uomini rimproverano alle donne è il loro silenzio: come può un uomo capire dove ha sbagliato se la compagna invece di parlargliene si chiude in un silenzio tombale? Beh è semplice: innanzitutto una donna in questa circostanza mette il cosiddetto “broncio”: in pratica si chiude in se stessa e risponde a monosillabi. L’uomo cosa può fare in questa situazione? I motivi del silenzio possono essere vari: magari a provocare il fastidio della donna potrebbe essere stato un vostro gesto, per voi completamente superficiale, oppure una parolina o una battuta che la potrebbe aver offesa; magari l’avete fatta ingelosire ma lei non ve lo dice perché si vergogna della sua stessa gelosia o è troppo orgogliosa per ammetterlo.
Dovete quindi soppesare ogni singola parola che dite, ogni gesto; e se vi trovate ugualmente in questa circostanza è bene che chiediate, in maniera calma e dolce, che cosa affligge la vostra compagna: magari ha solamente bisogno che qualcuno glielo chieda!

Altro punto cruciale delle relazioni è sicuramente la gelosia: le donne sono accusate molto spesso di essere eccessivamente gelose.
Ma la gelosia ha più aspetti positivi che negativi: ovvio che non dovrebbe mai arrivare ad impedire all’altro di fare determinate cose, perché in qualsiasi relazione ognuno deve essere libero di fare ciò che vuole; ma un pizzico di gelosia è necessario: se alla vostra donna dà fastidio che vi vediate con un’amica, il 99% delle volte è perché non crede nell’amicizia tra uomo e donna, e potrebbe sentirsi minacciata dall’ “amica”, in particolare se non le date abbastanza attenzioni, fate apprezzamenti alle altre, non la fate sentire speciale: potrebbe indicare la loro paura di perdervi. Dunque se non sopportate di dovervi sentire in colpa ad ogni uscita con altre donne,la soluzione è proprio sotto i vostri occhi: se veramente fate capire alla vostra compagna che lei è l’unica che davvero importa, nei fatti e non solo nelle parole, allora state tranquilli: lei si fiderà di voi. Ma ricordate che un pelo di fastidio nel vedere il proprio uomo in compagnia di altre donne resterà sempre! È anche questo un modo di dimostrare il loro amore!

Altra cosa che gli uomini non capiscono e non potranno mai capire veramente è cosa accade a quella donna così dolce e carina per 21 giorni, in quella settimana per arrivare al ventottesimo: il fatidico “ciclo”, durante il quale la donna si trasforma e diventa estremamente suscettibile, irritabile, nervosa, perennemente insoddisfatta, bipolare, e via dicendo. Beh questo non lo potrete mai capire per vostra fortuna, perché non avrete mai il ciclo! Potete solo sopportare in silenzio: eh già sembra un’affermazione un po’ femminista ma in realtà in quel periodo le stesse donne non riescono a controllarsi, per via degli ormoni che hanno in circolazione e molto spesso a causa dei terribili dolori che il ciclo causa. Quindi ci vuole semplicemente un po’ di comprensione: bastano un po’ di attenzioni in più in questi difficili giorni.

Detto ciò, noi donne siamo sicuramente più complicate di voi, perché pensiamo di più, facciamo connessioni tra fatti e parole che un uomo non potrebbe mai immaginare; quindi in realtà forse non ci capirete mai fino in fondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *